COME SI USA UNA VPN

Di recente abbiamo parlato di Google Interland e di come insegnare ai bambini ad utilizzare Internet in modo corretto e responsabile. Ciò nonostante manca la base solida per navigare in sicurezza, infatti, navigando in Internet nel modo in cui lo stai facendo adesso, sei rintracciabile e quindi vulnerabile.

Come si può navigare in internet in modo sicuro? Come si può navigare nell’anonimato? Come proteggere la propria connessione dai malintenzionati? La risposta è una soltanto, devi utilizzare una VPN (Virtual Private Network), ma come? Scaricandola e installandola sul tuo PC, sul tuo cellulare e su tutti i dispositivi della tua famiglia.

Le VPN sono rese possibili da molti produttori come, CyberGhost, NordVPN, ExpressVPN ecc… e vengono rilasciate come programmi installabili su PC, applicazioni per smartphone e tablet Android o iOS. Tuttavia per poter godere di questa sicurezza dovrai affrontare valutare se fare un piccolo investimento, un pò come il sistema di allarme per la casa. Trovi tutti i dettagli sui costi qui sotto.

Indice

Leggi anche: Come bloccare siti per adulti

Come funziona la VPN

Se prima di procedere alla prova, vuoi sapere come funziona la VPN (che sia per PC o per dispositivi mobili non fa differenza, è uguale) te lo spiego subito: quando la attivi sul tuo dispositivo ti permette di accedere a Internet come se fossi collegato a una rete privata. Le VPN utilizzano la crittografia per creare una connessione sicura su un’infrastruttura Internet non protetta.

Anche se sei collegato alla tua rete locale mediante il solito Wi-Fi di casa o col cavo LAN, sei connesso ad Internet mediante un canale privato e criptato. La crittografia è una codifica dei dati che proteggono le connessioni tra te e il resto del mondo e solo le parti autorizzate possano comprenderle. Gli aggressori o a chiunque altro intercetti i tuoi dati, di connessione li vedrà casuali e non potrà arrivare a te. Pensa alla crittografia delle connessioni come a un “codice segreto” in continuo scambio.

Qualsiasi dispositivo al mondo (oltre te) si connette a Internet con una VPN, imposta delle chiavi di crittografia automaticamente e queste chiavi vengono utilizzate per codificare e decodificare tutte le informazioni inviate tra loro e altri dispositivi, siti web, piattaforme online, tutto. Ecco perché con una VPN puoi fare quello che fai generalmente su Internet ma in modo totalmente protetto.

Grazie a una VPN puoi anche decidere tu stesso dove connetterti (opzionale non è obbligatorio) ad esempio, puoi figurare di essere in USA collegandoti a una VPN americana. Puoi apparire come utente francese collegandoti a un server francese e così via, la tua posizione resterà sicura e protetta. Una buona VPN offre un numero elevato di server distribuiti nel mondo a cui puoi connetterti e soprattutto una buona velocità di navigazione.

Come scaricare una VPN

Tutti i prodotti VPN ti consentono di fare una prova gratuita che può durare da 24 ore a 30 giorni senza impegni di alcun tipo. Quindi la cosa ideale che ti suggeriamo di fare è quella di provare una VPN prima di capire quale possa fare al caso tuo. Qui sotto trovi tutto su come scaricare una VPN.

Noi abbiamo provato molte VPN e quella che ci sembra migliore in termini di prova/funzionalità/semplicità/prezzo è la VPN di CyberGhost. Quindi ti suggeriamo di fare una prova con quella e valutare in un secondo momento se continuare o lasciare scadere il periodo di prova.

Scarica la VPN di Cyberghost da questo link e clicca sul pulsante Inizia la tua prova gratuita. Attenzione! Se durante il download il tuo web browser ti segnala un app dannosa, clicca su Conserva per consentire l’utilizzo dell’app che ovviamente è sicuro. Clicca sul file che hai appena scaricato e installalo. Poi segui le istruzioni a video, se ti viene chiesto di registrarti, crea tranquillamente un account, tanto è senza vincoli.

Al termine dell’installazione puoi utilizzare la VPN di Cyberghost e navigare in modo anonimo, sicuro, protetto.

Quanto costa una VPN

Come ogni prodotto sul mercato, anche le VPN hanno un costo ma molto più basso di quanto ti possa aspettare. Quanto costa una VPN? la media è tra i 25,00€ e 35,00€ all’anno per le più comuni VPN in commercio, poi ci sono quelle di punta che ti possono chiedere fino a 120,00€ all’anno, ma stiamo parlando di prodotti che potrebbero vestire un’azienda piuttosto che una casa privata.

CyberGhost costa attualmente 1,89€ al mese e propone l’offerta 73.71 € ogni 3 anni. Ma queste promozioni variano di periodo in periodo quindi non è detto che tra un mese i prezzi rimangano questi. NordVPN costa attualmente 2,99€ al mese e propone l’offerta 71,76€ ogni 2 anni. ExpressVPN costa attualmente 12,95€ al mese.

VPN gratuita?

Perché le VPN serie non sono gratuite? Perché ci sono costi di mantenimento per rendere possibile l’infrastruttura protetta. Costi dei server dislocati nel mondo piuttosto che costi dello sviluppo software. Una VPN a pagamento è in grado di garantire la velocità di connessione inalterata.

Le restanti VPN gratuite “sicure” sono quasi sempre limitate da: Velocità più basse perché la connessione ad un server remoto comporta sempre delle latenze e in un ambito gratuito comporta anche delle basse priorità, Meno posizioni dei server, Limiti dati mensili, Più restrizioni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: