DIAFRAMMA

Cos’è il diaframma? A cosa serve? Come si utilizza? Ecco le informazioni base da sapere su questo anticoncezionale.

Il diaframma é una dei molti anticoncezionali esistenti in questo momento, e a dirla tutta, è uno dei primissimi anticoncezionali nati.

I primi modelli nacquero nel XIX secolo ed erano fatti d’argento. Solo negli anni 40′ iniziarono a produrre diaframmi con materiale plastico e fu da allora che questo dispositivo iniziò ad essere utilizzato da molte donne.

Come accennato prima, il diaframma è un dispositivo di barriera che impedisce allo sperma di risalire nell’utero.

LEGGI ANCHE : CAPPUCCIO CERVICALE

EFFICACIA

L’utilizzo del diaframma richiede molta esperienza e conoscenza del proprio corpo, perché una errata istallazione potrebbe ridurre di molto la sua efficacia e comunque è suggerito l’utilizzo combinato dello spermicida. Secondo il Pearl Index l’efficacia del diaframma è all’88%.

QUANDO POSSO USARE IL DIAFRAMMA

Il diaframma può essere messo 1 ora prima di un rapporto sessuale e non deve essere tolto prima di 6 ore dopo. Non deve essere lasciato all’interno più di 24 ore. Una volta rimosso può essere lavato, sterilizzato e riutilizzato. La sua durata media è 1 anno.

Se scegli questo metodo contraccettivo prima parlane con il tuo medico o ginecologo per scegliere la misura giusta adatta a te.

Freeda

Universo Donna é anche su Pinterest!
Seguici anche sui Social!

Queste informazioni sono state tratte in parte da un App (sia per IOS ed Android) che aiuta monitorare il calendario delle mestruazioni, informa mano a mano e in modo gratuito tramite delle notifiche, di alcune nozioni che possono essere di grande aiuto. Lo suggerisco a pieno.

Calendario mestruale Flo – App su Google Play e Apple Store

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: