MERAVIGLIOSA


Una madre ti mette al mondo e poi rinasce con te. Una madre dorme con un occhio solo e se non ha incubi ti porta con sé . Una madre cucina con amore, non prepara da mangiare. Una madre, se il cibo sarà poco, ti lascerà il suo piatto pieno e dirà che non ha fame. Il suo grembiule asciuga le mani e a volte anche lacrime di dolore. Una madre prega e chiede scusa anche per il tuo errore. Una madre che si sacrifica, si inginocchia alla vita ma si rialza tutte le volte, per andare avanti, con dignità ed onore. Una madre ti consola mentre il suo cuore si strappa in silenzio. Divide una moneta in due, ti fa festa con una fetta di pane, sa rinunciare persino ad un nuovo grande amore. Una madre prosciugherebbe l’oceano, goccia a goccia, se vi dividesse il mare, se non sapesse nuotare.Una madre ti lascia andare libero verso la vita ma è la vita che ti fa portare dentro, per sempre ed ovunque, una madre. Nel bisogno, nell’orgoglio di esserle figlio, nel perdono sincero di uno sbaglio troppo grosso che solo lei ti può abbracciare. Una madre sa. Una madre tace meraviglia e urla dolore. Aspetta sveglia, di notte, che torni, per poter Ringraziare. Ti elenca i suoi errori per far sentire te grande, te vincente, te migliore.
Una madre è madre anche da lontano. Ti abita il cuore dal tuo primo respiro.
Ci sarà sempre
a tenerti la mano…
— Autore sconosciuto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: