PANNA MONTATA VEGANA

DUE SEMPLICI RICETTE PER FARE LA PANNA MONTATA AL LATTE DI COCCO!

panna-montata-vegana-universo-donna

La panna montata al latte di cocco è una delizia priva di lattosio da utilizzare da sola, come dessert, da aggiungere alla cioccolata calda o per farcire dolci sani ma golosi.
Bella fresca, ha un retrogusto di castagne ed è naturalmente e delicatamente dolce, al punto che si può anche evitare di aggiungere lo zucchero.
Parliamo di un’alternativa perfetta per i vegani e per coloro che vogliono ridurre l’intolleranza al lattosio, oltre che essere comunque un prodotto sano per tutti: contiene più del 60% di grassi saturi a media catena (caratteristica che permette loro di raggiungere velocemente il fegato e trasformarsi in energia) e fa abbassare i livelli di colesterolo cattivo LDL e aumentare la frazione benefica HDL.

panna-montata-vegana-universo-donna

Il procedimento per realizzarla è davvero semplice e veloce ma devi sapere che, per ottenere un buon risultato, occorre utilizzare solo la parte grassa del latte di cocco, perciò bisogna mettere la lattina in frigo tutta una notte affinchè la parte grassa si indurisca e si separi dalla parte liquida.
Un altro accorgimento: devi utilizzare un latte di cocco che non contenga emulsionanti, altrimenti la separazione tra parte liquida e parte grassa non avverrà e non riuscirai a montare la panna.
Ecco due semplici ricette per ottenere una prelibatissima panna al latte di cocco!

RICETTA n.1

panna-montata-vegana-universo-donna

INGREDIENTI (PER 200 ML DI PANNA)

  • 400 ml di latte di cocco con alta percentuale di grassi
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo o zucchero di cocco (facoltativo)
  • mezzo cucchiaino (3 ml circa) di estratto liquido di vaniglia (facoltativo)
panna-montata-vegana-universo-donna

PREPARAZIONE

Metti a raffreddare il latte di cocco in frigorifero, facendo attenzione a non scuoterlo, per almeno una notte. 
Se non hai avuto il tempo il giorno prima, lascia la lattina di latte di cocco in freezer mezz’ora, non di più perchè potrebbe esplodere, poi riponila in frigo per almeno quattro ore.
Metti la ciotola e le fruste che utilizzerai nel congelatore per 5 minuti.
Ora puoi iniziare: prendi la lattina facendo attenzione a non scuoterla e aprila; usa un cucchiaio per prelevare la parte densa e cremosa del latte, quella che si trova nella metà superiore, e trasferiscila nella ciotola fredda.
Puoi anche posizionare nel frigo la lattina di latte di cocco sottosopra, per facilitare l’estrazione del latte dalla parte superiore una volta iniziato il procedimento: apri la lattina e versa il latte in un barattolo di vetro chiuso, in modo da poterlo conservare in frigorifero o nel congelatore per un uso futuro in altre ricette (lo potrai usare in uno Smoothie o in una vellutata di verdura etc.).
Metti nel freezer la ciotola con il cocco e la frusta che utilizzerai per montare per 15 minuti (non di più).
Togli tutto dal freezer e comincia a montare la parte solida, come faresti con della normale panna vaccina, per circa 20 secondi.
Unisci lo zucchero e la vaniglia o il dolcificante che preferisci (facoltativi), e monta ancora per circa 2 minuti, finché la consistenza della tua panna risulterà soffice e spumosa.
Puoi conservare questa panna vegana in frigo fino a 2-3 giorni, ma occorrerà montarla nuovamente prima dell’utilizzo.

RICETTA n.2

panna-montata-vegana-universo-donna

Questa ricetta prevede l’aggiunta di Agar Agar, un polisaccaride 100% vegetale, ottenuto grazie a un trattamento di lavorazione ed essiccamento di alcuni generi di alga rossa, che non altera in nessun modo il sapore delle pietanze in cui viene utilizzato.
Non ha nessun impatto calorico e viene assorbito in minima parte dall’organismo.

INGREDIENTI

  • 400 ml (1 lattina) di latte di cocco
  • mezzo cucchiaino di Agar Agar
  • 2 cucchiai di acqua (anche quella del latte di cocco)

PROCEDIMENTO

panna-montata-vegana-universo-donna

Come per la ricetta precedente, lascia la lattina di latte di cocco in frigo per tutta la notte.
15 minuti prima di inizare metti la lattina, le fruste e la ciotola che utilizzerai nel freezer: la cosa fondamentale è che la lattina sia freddissima.
Apri la lattina e preleva la parte bianca più solida, quella superiore, senza prendere l’acqua di cocco sottostante, perchè serve solo la parte grassa della lattina: se prendi anche la parte liquida e la frulli col resto, ti si smonterà tutto!
Metti la parte solida nella ciotola fredda e montala; se vuoi puoi aggiungete un po’ di zucchero a velo.

panna-montata-vegana-universo-donna

A questo punto puoi utilizzare la panna montata che ottieni come preferisci, ma questa ricetta prevede una variante: metti la panna montata in frigo, coperta da una pellicola, poi prendi un pentolino e porta a ebollizione 2 cucchiai di acqua (puoi utilizzare anche quella avanzata del latte di cocco).
Quando inizia a bollire spegni il fuoco e scioglici dentro mezzo cucchiaino di Agar Agar, poi aspetta che si raffreddi e che si solidifichi.
Come detto prima, l’Agar Agar è un prodotto vegetale insapore utilizzato come gelificante vegetale principalmente nelle preparazioni di budini, aspic, gelatine e dessert, in particolare nella cucina vegetariana e vegana.
Una volta solidificata, versa questa gelatina nella panna di cocco che hai precedentemente montato e rimontala finchè non ti uscirà una spuma solida.
La panna è pronta per essere utilizzata!
Se te ne avanza, puoi riporla in frigo in un contenitore ermetico o in un contenitore ben chiuso con pellicola, dove potrà conservarsi per 3 giorni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: